Quanta TV e computer è adatta ai bambini?

Bambini e adolescenti trascorrono più tempo oggi che mai a guardare la TV o il computer. Allo stesso tempo, sembrano dimenticare il mondo che li circonda per ore alla volta. Fino a che punto il comportamento mediatico dei loro figli è completamente in ordine e da quando l'uso intensivo diventa problematico, i genitori possono spesso solo stimare con difficoltà. Di seguito fornisco alcuni suggerimenti per un uso significativo di TV, computer, tablet e Co.

La gestione dei media è stata a lungo parte della vita quotidiana per la maggior parte dei bambini e degli adolescenti di oggi. Anche i più piccoli entrano naturalmente in contatto con le tecnologie di intrattenimento? e talvolta pulendosi su telefoni cellulari e tablet prima che inizino a parlare o imparino a camminare. Tali sviluppi estremi destano più preoccupazione per gli esperti. Infine, gli studi indicano che un consumo eccessivo della televisione durante l'infanzia può lasciare segni psicologici duraturi e in seguito portare a problemi comportamentali. Gli esperti si aspettano anche un effetto simile per i dispositivi digitali.

Tuttavia, è importante che i bambini di una certa età entrino in contatto con TV, computer e altri media. Solo così possono imparare un comportamento di utilizzo salutare.


Tempi regolamentati per tutte le età

Ma quando è consigliabile una prima preadesione e quali orari dello schermo sono appropriati? In generale, molti pediatri e organizzazioni professionali raccomandano di non consentire ai bambini di età inferiore ai due o tre anni di guardare la televisione o di dare tablet o altri dispositivi mobili. Perché questa fase dell'infanzia è fondamentale per lo sviluppo del cervello e lo sviluppo del comportamento. Inoltre, a questa età, l'apprendimento attraverso l'interazione diretta con i genitori e gli altri svolge un ruolo particolarmente importante.

Successivamente, è importante presentare i bambini lentamente e con regole chiare all'utilizzo dei media. L'iniziativa "Guarda cosa fa tuo figlio con i media", sponsorizzata dal Ministero federale per gli affari della famiglia, ha formulato i seguenti orari come linee guida: i bambini fino a cinque anni non devono sedere davanti alla TV o al computer per più di mezz'ora al giorno. Di età compresa tra sei e nove anni, i genitori possono concedere fino a un'ora al giorno. Per i bambini di età superiore ai dieci anni, invece, esiste una quota settimanale di circa nove ore settimanali, quale? simile alla paghetta? può essere diviso sempre più indipendentemente.

Quali contenuti sono adatti?

Tuttavia, non si tratta solo della questione di quanto tempo. Altrettanto importante è ciò che i germogli sono autorizzati a guardare. Alcuni contenuti come violenza, erotismo, paura o persino pubblicità non sono adatti ai bambini. Non possono elaborare ciò che è stato mostrato e devono prima imparare, ad esempio, a organizzare le immagini, a seguire le azioni e a distinguere tra il mondo reale e il mondo della televisione. Non tutti i contenuti sono innocui per gli adolescenti più grandi.


Pertanto, assicurati di selezionare solo trasmissioni, film o giochi per computer adatti all'età. Un primo orientamento qui sono le classi di età dell'autocontrollo volontario dell'industria cinematografica (FSK) e della televisione autocontrollo volontaria (FSF). Per i giochi per computer e console, ci sono anche tali consigli? come il sigillo dell'autocontrollo del software di intrattenimento (USK).

Se tuo figlio sta già lavorando in modo indipendente su Internet, un software speciale di protezione dei minori può garantire che il materiale inappropriato venga bloccato. Funziona, ad esempio, nel negozio di video online tedesco Maxdome. Una volta installato, riconosce la fascia d'età specificata e consente solo l'accesso ai film e ai programmi rilasciati per l'età selezionata. Sfortunatamente, i programmi di protezione della gioventù non funzionano per tutti i siti Web. Inoltre, i genitori dovrebbero quindi installare un buon firewall che consenta di bloccare determinati siti Web o consentirne solo alcuni. Anche se la struttura ha bisogno di un po 'di tempo qui, è possibile determinare esattamente quali pagine possono essere visitate.

L'alfabetizzazione mediatica deve essere appresa

Tuttavia, il controllo e la protezione al 100% sono difficilmente raggiungibili con queste misure. È ancora più importante che il bambino apprenda in giovane età un approccio responsabile e riflessivo ai media e sappia proteggersi dai suoi pericoli.


Perché questo funzioni, i genitori dovrebbero accompagnare attivamente e moderare il consumo dei media dei propri figli fin dall'inizio. Ad esempio, guarda i programmi insieme per vedere il tuo bambino rispondere al contenuto. Stai parlando di ciò che stai guardando dopo un film? o lascia che il tuo allievo spieghi perché gli piace un certo gioco per computer.

Stai integrando tuo figlio sempre di più nelle scelte di scelta dei giochi e degli spettacoli man mano che invecchiano? e se vuoi vietare i contenuti, spiega perché, piuttosto che esprimere un divieto apparentemente inutile. In questo modo, tuo figlio si occupa più consapevolmente dei media e del proprio comportamento dell'utente nella vita di tutti i giorni. In breve, sviluppa l'alfabetizzazione mediatica.

Quando dovrebbero avere una pausa i media?

Inoltre, un approccio salutare significa che lavorare con la televisione, i computer e simili non è privo di alternative. Piuttosto, i bambini dovrebbero imparare ad apprezzare e apprezzare diversi modi di attività ricreative. Pertanto, incoraggia regolarmente tuo figlio a stare fuori e giocare, fare sport o incontrare amici.

È anche significativo che i media siano sempre tabù in determinati momenti? di mangiare, fare i compiti e coricarsi. In questo modo le interruzioni mediatiche diventano routine e i bambini hanno l'opportunità di concentrarsi su altre cose e sistemarsi. L'astinenza dallo schermo promuove persino una buona notte di sonno.

I ricercatori hanno scoperto che è la luce bluastra di computer, tablet o smartphone che blocca il rilascio dell'ormone del sonno melatonina. Solo per questo motivo, i dispositivi dovrebbero rimanere spenti al più tardi una o due ore prima di andare a letto. Suggerimento: dare l'esempio e attenersi agli accordi!

Quando le cose diventano troppo

Se tuo figlio non è in grado di rispettare tali regole e navigare o giocare, ad esempio, fino a tarda notte, dovresti essere vigile. In particolare, se ritieni che il rendimento scolastico si sia deteriorato in modo significativo, tuo figlio si sta ritirando da altri hobby, amici e parenti ed è spesso irritabile o lunatico, potrebbe indicare che il consumo dei media sta diventando troppo , Inoltre, problemi di salute come disturbi del sonno, perdita di peso pesante o aumento di peso insolito possono indicare un eccesso.

Quali comportamenti sono segni di pericolo, riassumi anche le liste di controllo corrispondenti su Internet. Tra le altre cose, offrono gratuitamente alcuni uffici di assistenza per i giovani o l'iniziativa dell'UE klicksafe.de. Se hai un sospetto concreto, dovresti reagire rapidamente? e, se necessario, chiedere aiuto professionale ai centri di consulenza locali.

La verità sui Gratta e vinci: "Ecco perché perdi (ma vuoi sempre giocare)" | Gennaio 2020